Collegati con noi

Intrattenimento

Anteprima video: Bruangel – “Mama”

Pubblicata

il

Anteprima video: Bruangel – “Mama”

Mama è il nuovo singolo di Bruangel, raffinata cantautrice di Brescia.Il brano, scritto in collaborazione con Antonio Giovanni Lancini si ispira a “Sunny” di Bobby Hebb. Appartenente al “Bruangel Rebirth Project” Mama racconta il piacere di un semplice tempo passato in compagnia della propria mamma, ironizzando un pochino sui ruoli che ad un certo punto della vita fra genitori e figli si invertono.              

Il videoclip è stato realizzato da Luca Coassin in collaborazione con il giovane telento Nicholas Baitieri.

“Abbiamo realizzato un videoclip che si presenta come un viaggio nel tempo e nei colori di unospazio impossibile ed unico, con me e mia madre Irvana a bordo della “Lancia Fulvia Sport 1300 Zagato del 1968” colore rosso Palermo! – Dichiara Bruangel –  La meravigliosa collaborazione con Luca è in essere da quattro anni, con ben sette videoclip realizzati”.

 

Intervista

Mama è un brano molto raffinato, ci racconti la sua genesi?

Attendevo da tempo di potermi immergere in un brano anche elettrizzante e positivo.

Il forte desiderio è nato nel raccontare la mamma, in questo caso la mia!  Parlando del semplice tempo insieme, ironizzando sui ruoli genitori e figli che ad un certo punto della vita si invertono.  Prendendo spunto dal brano soul funk “Sunny” ho scritto di lei, donna spumeggiante ed Antonio Giovanni Lancini lo ha completato creando arrangiamenti raffinatissimi.

 

Come mai la scelta di utilizzare l’inglese?

Mama è il nome del brano scritto originariamente in lingua inglese, e poi è facile da ricordare e molto musicale.

Quali sono le tue influenze musicali?

Sono cresciuta a pane ed Anni 80 e cantando in gruppi vocali per un perduto amore dell’armonia e dopo anni nel jazz e come cantante live eclettica mi sono laureata in jazz per specializzarmi nella composizione moderna.

 

Cosa ne pensi della scena musicale italiana?

Che è volta ad un’inevitabile evoluzione. Mi piacerebbe che a breve diventasse più accogliente alle le novità, dando spazio anche “popolare” ad artisti nuovi e di grande talento.

Progetti futuri?

A breve uscirà il secondo EP con ospiti d’eccezione conosciuti a New York nel mio ultimo viaggio, dove sono tornata a ripercorrere le tracce dei miei concerti interrotti nel 2020. Il live è un progetto teatrale che propongo con Art Visual tratti dai miei videoclip curati dal photograoher Luca Coassin, dove danzo e canto accompagnata da quartetto d’archi e musica elettronica. L’idea è di proporlo nella natura, nei teatri e vicino a urban murales come un intimo house concert vicino al pubblico.

Continua a leggere
Generated by Feedzy