Collegati con noi

Intrattenimento

Intervista ad Annalaura Princiotto: “Il mio sogno più grande è vincere il Festival di Sanremo!”

Pubblicata

il

Intervista ad Annalaura Princiotto: “Il mio sogno più grande è vincere il Festival di Sanremo!”

Abbiamo raggiunto la giovane cantautrice siciliana Annalaura Princiotto. Recentemente è uscito “Stringo forte i pugni”, il suo nuovo singolo. Il brano, che arriva dopo l’ottimo esordio del singolo “Quaranta”, racconta di tutte quelle persone che si sentono sempre a disagio e fuori luogo e di quanto sia fondamentale stringere forte i pugni per andare avanti e raggiungere i propri obiettivi

Quando scrivi cerchi ispirazione in altro? Leggi, ascolti musica, guardi dei film, oppure sei una che dice “non voglio nessun’altra voce nella mia testa”?

Assolutamente la prima! Mi piace immergermi in tutto ciò che sento, guardo e leggo! Sono piccoli pezzi di puzzle che creano la magia e mi fanno una visione più ampia, sotto tanti aspetti!

Nel corso della tua giovane carriera hai già ottenuto diversi successi: a quale sei più legata?

Sicuramente le aperture dei concerti, sono la mia soddisfazione più grande, perché avere a che fare con persone che hanno fatto della propria passione il loro lavoro è sempre un onore. Stare con loro dietro le quinte, ascoltare i loro consigli, esibirti e ascoltarli nella loro performance è un dono. 

Hai un sogno artistico particolare?

Il mio sogno più grande è vincere il Festival di Sanremo!

Parliamo di “Stringo forte i pugni” che è il titolo del tuo ultimo singolo.
È una canzone che ho scritto in un momento particolare, quando pensavo di mollare tutto e pensare ad altro nella vita. Poi ho scritto questa canzone ed ogni giorno “stringo forte i pugni e seguo la mia voce”.

Quando ci regalerai un album?

Il 2023 penso che sarà l’anno giusto per tante novità! 

Dicci 3 cose che ti rendono felice.

La mia famiglia 
I miei animali (ho 5 cani e 2 gatti)
Ovviamente la Musica!

Per concludere…cosa ti riserveranno i prossimi mesi?

Ci sono tante cose che si stanno sviluppando, ma, a dir la verità, ancora non so nulla! Sicuramente tanto studio e determinazione 

Continua a leggere
Generated by Feedzy