Collegati con noi

Wine&Food

Apre a Napoli il “Quartiere Generale” del fusion, un viaggio dall’Oriente all’Occidente

Pubblicata

il

a633cb33 2163 4f74 bed4 913a65bf8860

NAPOLI – Per la prima volta nel Sud ltalia un luogo dedicato alla cucina ed ai drink fusion. Un viaggio fusion dall’0riente all’0ccidente a trecentosessanta gradi, per tutti gusti e per tutte le età: Quartiere Generale, l’innovativo punto di ritrovo realizzato a Napoli nel quartiere di Chiaia sulla scia di una ripresa commerciale e territoriale della city cittadina, promette questo ed anche di più.
Ultimo nato del gruppo Giappo Italia, Quartiere Generale vuole essere infatti un luogo di aggregazione per appassionati di cucina nipponica tradizionale, fusion e nipponapoletana. Come recita il payoff: ”Eat & drink different”.
Nei 250 metri quadrati del locale sito alla Riviera di Chiaia 102/105 con oltre 100 posti a sedere tra interni ed esterni, infatti, ogni palato ha la sua gratificazione: divisi idealmente da sapienti giochi architettonici di colori ed arredi, gli spazi di Quartiere Generale offriranno infatti menù in cui poter scegliere non solo il più tradizionale dei sushi, preparato a regola d’arte da chef con esperienza ventennale, ma anche le più recenti poke che tanto spazio hanno conquistato in soli due anni nel cuore degli italiani. 0, ancora, i nuovissimi bao ovvero dei panini cotti a vapore con diversi ingredienti, dal polpo con burrata al wagyu giapponese fino al pollo vegetariano, che possono essere gustati come il più classico dei panini al tavolo o in take away.
Gli ospiti di Quartiere Generale insomma potranno optare per una miscellanea di sapori, cogliendo l’occasione unica di scegliere tra i vari menù la cucina che maggiormente attira i singoli commensali.
Il tutto, in un ambiente dal mood allegro ed elegante con colori vivaci ma rilassanti che richiamano il mondo del surfing e delle Hawaii tra fiori, frutta e piante in una sala, manga ed anime giapponesi in un’altra. Due aree bar nelle quali sarà possibile ordinare long drink rivisitati, american bar fino si tea e tisane, per fare colazione o la pausa del tea con prodotti healthy e ricercati.
Un luogo da vivere sette giorni su sette, ventiquattr‘ore su ventiquattro. In cui incontrarsi, mangiare e bere, ascoltare musica, iniziare o finire la giornata in maniera senz’altro nuova e smart. E, perché no, imparare visto che Quartiere Generale intende ospitare anche corsi di formazione con i migliori chef internazionali del momento, sia italiani che internazionali: un‘Academy che dopo cinque anni di attività in partnership con Gambero Rosso oggi può vantare anche un nuovo responsabile, il pluripremiato chef nippobrasiliano Ignacio Hidemasa Ito, un nome che per chi opera nel settore è da sempre una garanzia non solo di gusto ma anche di qualità del prodotto.
“Quartiere Generale – spiega il CEO del gruppo Giappo Italia, Enrico Schettino — nasce per fornire una risposta esaustiva e coinvolgente al crescente numero di appassionati e semplici curiosi della cucina fusion, uno stile di vita prima ancora che una scelta gastronomica. Abbiamo voluto proporre un luogo in cui tutto è possibile, in cui si mangia ma si beve anche. E, sempre, in maniera diversa dal comune: assolutamente healthy e con un occhio costante alle nuove tendenze che animano o animeranno il panorama della cucina internazionale, affinché questo luogo rappresenti in breve tempo la Casa della cucina fusion del Sud Italia, in cui scoprire ma da cui far anche partire le proposte più innovative”.

Continua a leggere