Collegati con noi

Wine&Food

Errico Porzio si aggiudica il Premio Mulino Caputo de Le Guide di Repubblica

Pubblicata

il

Errico Porzio 1

NAPOLI – Va ad Errico Porzio il Premio Mulino Caputo de Le Guide di Repubblica. Al noto pizzaiuolo napoletano verrà assegnato il prestigioso riconoscimento contestualmente all’uscita nelle edicole e nelle librerie, venerdì 10 dicembre, della nuova Guida di Repubblica dedicata al capoluogo campano e intitolata “Neapolis – Guida alla città sotteranea”: oltre duecento pagine per esplorare le viscere della città grazie ad itinerari tematici, excursus storici e interviste, arricchite di decine di consigli enogastronomici.
La motivazione del Premio riservato ad Errico Porzio recita: “All’esperienza gastronomica che, partendo dal quartiere Soccavo, ha conquistato i palati di tutta Italia grazie ad un’estrema cura degli impasti e delle materie prime.”
Nata oltre vent’anni fa, la pizzeria di Soccavo era a conduzione familiare e, da principio, dedicata esclusivamente all’asporto. Da allora Errico Porzio ne ha fatta molta di strada e, oggi, gestisce ben dieci locali: 6 pizzerie (due a Soccavo, una al Vomero, una a Salerno, una ad Aversa e una a Roma) e 4 punti vendita dedicati alla pizza al taglio e alla friggitoria da asporto, con il format “Porzio…ni di Pizza”.
E, a conferma del suo crescente successo imprenditoriale, per il 2022 sono previste nuove inaugurazioni. Senza dimenticare l’enorme seguito che Porzio è riuscito a conquistarsi, con grande naturalezza, sul web, raccogliendo il consenso di decine di migliaia di utenti su Facebook, Instagram e TikTok, tanto da meritarsi l’appellativo di “pizzaiolo social”.
Ma, al di fuori dei social, il suo approccio alla professione rimane solido e pragmatico e il suo motto, #SaddaSapèFà (Si deve saper fare), rappresenta un vero e proprio inno alla competenza e al rispetto della tradizione, affiancata da una continua ricerca dell’innovazione.

Continua a leggere