Collegati con noi

Breaking News

Due giorni di confronto sul ruolo del turismo e della comunicazione per i territori marginali

Pubblicata

il

Finalborgo SV 300x300 thEqQk

FINALE LIGURE – Il ruolo del turismo per lo sviluppo dei territori più piccoli e marginali: è questo il tema scelto per l’edizione 2022 di DEDE.CO – Destination Design Conference, dal titolo “Piccolo è (bello) fragile. Maneggiare con cura”, in programma martedì 13 e mercoledì 14 dicembre a Finale Ligure, precisamente presso l’Auditorium di Santa Caterina a Finalborgo. www.destinationdesignconference.it

Saranno due giornate di dibattito, approfondimento e formazione di alto livello, tra speech individuali, confronti, tavole rotonde e testimonianze con esperti del turismo nel panorama nazionale. I temi del destination design – cioè dell’insieme delle attività di gestione, comunicazione e promozione, finalizzate a posizionare una destinazione nella competizione globale tra territori turistici – saranno declinati in particolare con riferimento ai borghi, o meglio ai piccoli paesi e alle aree interne, dove la valorizzazione turistica può rappresentare uno straordinario meccanismo per innescare dinamiche virtuose di sviluppo territoriale, ma allo stesso tempo comporta il rischio di generare impatti negativi sull’equilibrio ambientale, sociale e culturale dei luoghi e delle comunità.

Identità, reti e innovazione sono tre chiavi di lettura complementari che possono vedere il destination design protagonista e alle quali saranno dedicate le tre sessioni di DEDE.CO 2022. Da qui si svilupperanno riflessioni, casi concreti e soluzioni, per stimolare nuove visioni e approcci pratici allo sviluppo turistico territoriale.

In questo ambito, la Liguria appare piattaforma ideale da cui partire per capire come il turismo possa contribuire allo sviluppo virtuoso dei territori marginali. Tanto bella quanto fragile, la destinazione Liguria sta infatti attraversando una fase di ripensamento e riposizionamento, unita alla necessità, irrimandabile, di affrontare e superare i fenomeni di isolamento, spopolamento, invecchiamento della popolazione, perdita di attrattività, dissesto idrogeologico.

In Liguria, Finale Ligure, in particolare, si è rivelata sede perfetta per ospitare DEDE.CO, in quanto esempio di destinazione con un passato, un presente e una visione del futuro che fanno scuola, che ha saputo reinventarsi, diventando capitale mondiale dell’outdoor, pur continuando a confrontarsi con i problemi e i rischi del “piccolo e fragile”.

Evoluzione dei Travel Marketing Days, che proprio da Finale Ligure sono partiti nel 2016, la Destination Design Conference è organizzata da De.De Destination Design – rete di imprese composta da Itur, Ideazione e Studiowiki, tre società con competenze differenti per rafforzare e far crescere le destinazioni turistiche – e Wikiacademy – centro studi di Studiowiki, agenzia di comunicazione associata a UNA (Aziende della Comunicazione Unite).

DEDE.CO 2022 è sostenuta dal Comune di Finale Ligure, con il patrocinio di Regione Liguria, Università degli Studi di Genova e Ordine dei Giornalisti della Liguria e in partnership con l’associazione I Borghi Più Belli d’Italia, UNA (Aziende della Comunicazione Unite), Provincia di Savona, Federalberghi Savona e Unione Provinciale degli Albergatori della Provincia di Savona. Sono content partner Uncem (Unione Nazionale dei Comuni e delle Comunità Montane) e DestinAction. Partner tecnici l’Istituto Alberghiero A. Migliorini e Asta del Mobile.

L’articolo Due giorni di confronto sul ruolo del turismo e della comunicazione per i territori marginali proviene da i-Talicom | news 24 ore su 24 sul Made in Italy.

Continua a leggere
Generated by Feedzy