Collegati con noi

Breaking News

In Alto Adige, si esce dalla porta con gli sci e si entra in pista

Pubblicata

il

Screenshot 2022 11 18 alle 09.52.52 300x300 7VUfsB

BOLZANO – Pochi passi e via, si entra in pista. Basta aprire la porta dell’hotel per lanciarsi sulle discese imbiancate, dimenticando lunghi viaggi per raggiungere le piste e le file per salire in vetta. Tra le più affascinanti montagne dell’Alto Adige/Südtirol, amate per i comprensori turistici all’avanguardia e per i meravigliosi paesaggi delineati dalle Dolomiti, Patrimonio dell’Umanità UNESCO, gli alberghi direttamente sulle piste da sci sono l’ideale per i patiti della neve. Così al mattino, dopo una ricca colazione da sportivi, si passa nel deposito sci e si parte alla conquista dei tracciati innevati. Con il privilegio di trovare al rientro Spa e centri benessere in cui rilassarsi e dedicarsi a trattamenti ad hoc per gli sciatori.

In Val d’Ega il paradiso dei comprensori Obereggen e Carezza
Ai piedi dei massicci del Latemar e del Catinaccio, la Val d’Ega (BZ) è il paradiso delle Dolomiti per gli appassionati di sci, offrendo a soli 20 minuti da Bolzano, 90 km di piste da discesa, 100 km di tracciati per il fondo, piste per lo slittino e lo snowboard e le tante possibilità sulla neve dei due comprensori sciistici di Obereggen e Carezza. Qui è facile godersi gli sport invernali sci ai piedi, anche grazie all’efficiente linea skibus che collega i paesi con i comprensori ed anche le aree sciistiche tra loro. Ad Obereggen, che fa parte del carosello Dolomiti Superski ed anche fa del consorzio Obereggen-Val di Fiemme, il cui skipass permette di sciare su ben 111 km di piste, si scia appena varcata la soglia: allo Sporthotel Obereggen, che si trova proprio accanto ai due impianti di risalita che in pochi minuti conducono al cospetto del Latemar; all’Hotel Sonnalp con accesso diretto allo Ski Center Latemar; all’Hotel Royal direttamente sulla pista Obereggen con vista sul Latemar, la Pala di Santa, il Corno Bianco e il Corno Nero; all’Hotel Cristal, direttamente sulle piste, nel cuore del comprensorio sciistico; all’Hotel Zirm, a 1.600 metri di altitudine, ad un passo dalle piste dello Ski Center Latemar, che con “Ski in Ski out” offre 50 km di tracciati e neve garantita. Nel comprensorio di Carezza, considerata l’area sciistica più amata dalle famiglie e dai bambini, che si divertono con le attività, le scuole sci e la pista a tema del regno di Re Laurino, ci sono 12 impianti di risalita, collegati alla Val di Fassa, con 110 km di piste ed un totale di sei aree sciistiche. Fuori dalla porta dell’Hotel Moseralm si aprono 40 km di piste di diverse difficoltà, oltre al percorso delle fiabe e lo snowpark di Carezza. Incorniciato da boschi di abeti e pini silvestri, il Rechenmachers Rosengarten si trova direttamente sulla pista a valle che porta a Nova Levante. Incastonato tra le cime del Latemar e del Catinaccio lo Sporthotel Alpenrose offre sciate indimenticabili appena fuori dalla struttura.

Tel. 0471 619500, www.valdega.com

L’Hotel romantico sulle piste di Carezza
Il Romantik Hotel Post Cavallino Bianco di Nova Levante (BZ) si trova a soli 200 metri dalla cabinovia a 10 posti che conduce tra i paesaggi dolomitici del Latemar e del Catinaccio, a 1.700 metri di altitudine, nel comprensorio sciistico di Carezza. Lo skipass è già in camera e basta inforcare gli sci e partire alla volta delle vette. Con la seggiovia esaposto ad agganciamento automatico, arrivare in cima è un attimo. E dall’hotel è facile raggiungere anche altri 16 impianti di risalita. Qui, tra bellissime camere e suite, si organizzano escursioni invernali, ciaspolate, e tante attività sulla neve. Al ritorno, il centro benessere di 1500 mq con vista panoramica è un toccasana per rilassarsi dopo le giornate tra le montagne, a cominciare dalla piscina esterna riscaldata, e poi le 4 saune, la vasca idromassaggio, la grotta salina, il percorso Kneipp, la cabina a infrarossi e la palestra Technogym.

Tel. 0471 613113, www.romantikhotels.com

Un 5 stelle a 1.645 mt sulle piste dell’Alta Val Badia
Un unico skipass per 1.200 km di piste e 450 impianti di risalita. C’è l’imbarazzo della scelta per gli sciatori, che varcata la porta del Romantik Hotel Cappella di Colfosco (BZ), si lanciano lungo le distese bianche tra Valle Stella Alpina e Passo Gardena o sui tracciati della Sellaronda. L’hotel, prestigioso 5 stelle e uno dei 7 alberghi europei del marchio di lusso Pearls by Romantik, a 1.645 metri di altitudine in Alta Badia è avvolto nella luce e nella bellezza delle Dolomiti, incorniciato dal Sassongher e dal Gruppo del Sella, grazie alle grandi vetrate delle nuove e originali 47 camere e suite ognuna con la propria personalità. A poca distanza, ai piedi delle cime del Conturines, c’è una pista di fondo di 27 km. Di ritorno dalle giornate sulla neve, lo spettacolo delle cime dolomitiche continua immersi nella piscina esterna riscaldata e nel centro benessere dotato di bagno turco, sauna e piscina coperta panoramica.

Tel. 0471 836183, www.romantikhotels.com

L’hotel sulle piste del Plan de Corones in Val Badia
Una ski room che dà l’accesso diretto alle piste del Plan de Corones e della Sellaronda, un deposito sci interno con scalda-scarponi, il maestro di sci a disposizione in hotel, lo skipass in reception e tanti servizi specializzati per gli sciatori. È il top l’Excelsior Dolomites Life Resort a San Vigilio di Marebbe (BZ), in Val Badia, soprattutto per la posizione, nell’area più vasta delle Dolomiti, con una vista panoramica impareggiabile e collegato a oltre 1000 km di piste. Ogni settimana, i padroni di casa organizzano ciaspolate guidate, escursioni, divertenti ski safari e serate con lo slittino insieme alle guide Paolo e Otto e alla famiglia Call. Il Plan de Corones è stato da poco vincitore del Best Ski Resort of the Alps ed è particolarmente apprezzato per la vasta offerta di piste per tutti i livelli, dalle facili a quelle più impegnative. È inoltre collegato al carosello del Dolomiti Superski che, attraverso 1.200 km di piste, unisce il Plan de Corones con le Tre Cime di Lavaredo, l’Alta Badia, Cortina, Cortina, la Val Gardena/Alpe di Siusi e Arabba. Al rientro, gli sciatori trovano un universo di wellness di 2500 mq. Per godersi lo spettacolo delle vette Patrimonio dell’Umanità UNESCO, l’Excelsior Dolomites Lodge vanta l’esclusiva Dolomites Sky Spa per adulti, dotata di infinity pool sul rooftop con vista unica sulle Dolomiti, raffinate aree relax e saune.

Tel. 0474 501036, www.myexcelsior.com

In Alta Val Pusteria sulle piste delle campionesse dello sci di fondo
Sulle piste dove le sorelle Santer – Nathalie, Saskia e Stephanie – ex atlete azzurre, si sono allenate per conquistare trofei a livello internazionale nel biathlon e nel fondo, e vicinissima a Cortina, la quale ospiterà le prossime Olimpiadi invernali, il Romantik Hotel Santer di Dobbiaco (BZ), la porta delle Dolomiti, è la meta per i viaggiatori sci a i piedi. Si trova a 200 metri dalla stazione ferroviaria Versciaco/Dolomiti di Sesto, dove c’è la fermata dello Sci Pustertal Express, il treno che in pochi minuti conduce gli sciatori ai vicini impianti delle Dolomiti Tre Cime (Monte Elmo e Croda Rossa) e a Perca, al bellissimo comprensorio del Plan de Corones. La struttura è in una posizione strategica per sciare in Val Pusteria ed è ideale per gli amanti del fondo. Inoltre, ci si può dimenticare dell’auto, perché gli ospiti ricevono la Holidaypass con cui spostarsi gratuitamente su tutti i mezzi pubblici dell’Alto Adige. Dopo aver esplorato le vette, gli sciatori si rigenerano nei 3.000 mq del centro benessere con una nuova zona saune e una nuovissima sauna panoramica lounge.

Tel. 0474 972142, www.romantikhotels.com

L’articolo In Alto Adige, si esce dalla porta con gli sci e si entra in pista proviene da i-Talicom | news 24 ore su 24 sul Made in Italy.

Continua a leggere
Generated by Feedzy