Collegati con noi

Breaking News

Musica: torna la nuova stagione concertistica internazionale Melodica a Ragusa

Pubblicata

il

empaty 300x300 GUcSOB

RAGUSA – Si apre nel magico mese di dicembre la 28esima stagione concertistica internazionale Melodica, la rassegna musicale ragusana organizzata dall’omonima associazione culturale, con la direzione artistica della pianista Diana Nocchiero. Saranno 12 gli appuntamenti che fino a maggio, tra melodie e note, strumenti e voce, accompagneranno gli amanti della musica, per un sonoro e ricco anno melodioso. Ad ospitare gli affascinanti appuntamenti sarà sempre l’intimo ed accogliente auditorium della Camera di Commercio di Ragusa, sito in piazza Libertà. Ma oltre a splendidi concerti in abbonamento, anche un appassionante fuori programma che l’associazione musicale Melodica ha organizzato in collaborazione con la “Compagnia Teatrale Iblea”. Sabato 3 dicembre infatti alle ore 20.30, con apertura al pubblico alle ore 20.00, ci sarà sul palco dell’auditorium della Camera di Commercio lo spettacolo teatrale “Il Pianista – La leggenda del Virginian”, di e con Alessandro Sparacino, liberamente tratto da “Novecento” di Alessandro Baricco. Una storia affascinante che ha anche una trasposizione cinematografica. È il racconto in forma di monologo del trombettista Tim Tooney, che parla della sua grande amicizia con Denny Boodman T. D. Lemon Novecento, l’uomo che nasce, cresce e muore su una nave, il transatlantico Virginian, senza scendere mai, per quasi cinquant’anni, dall’inizio del ’900 sino alla conclusione della seconda guerra mondiale. “Il suo rifiuto di scendere dalla nave nasce dalla paura per la sconfinata vastità della terra rispetto ad un ambiente definito e governabile – Spiega il regista e attore Alessandro Sparacino – Novecento interpreta la metafora dell’artista che non sa riconoscersi nei limiti della vita, capace di comunicare solo attraverso la sua arte. Tim Tooney, è invece un testimone di quella vita limitata, un uomo cui la vita sembra avere voltato le spalle con l’arrivo della guerra, uno che sapeva suonare il jazz, ma per vivere si era venduto anche la tromba”. Il costo del biglietto è di € 10, mentre l’ingresso è gratuito per i minori di anni 8.

Giorno 10 dicembre invece prenderà ufficialmente inizio “Melodica 28”, la nuova stagione concertistica internazionale 2022-2023. “La musica, emozionante e potente, immensa e sensibile, è la splendida protagonista del nostro cartellone – spiega la direttrice artistica Diana Nocchiero – La nuova programmazione prevede sempre momenti di altissima qualità, capaci di coinvolgere ed appassionare, arricchendo gli animi attraverso le magnifiche vibrazioni della musica. Il nostro intento è quello di poter divulgare la bellezza musicale, cercando di arrivare anche ai più giovani, convinti che il linguaggio universale delle note, con grazia e sensibilità, possa trasmettere positività e benessere. Per questo motivo abbiamo pensato ad un abbonamento molto accessibile per dare maggiore possibilità di godere dell’intera stagione concertistica”. Il costo dell’abbonamento ai dodici concerti è infatti di € 50, mentre il singolo costo del biglietto intero è di € 10 e ridotto € 5.

Si inizierà con le splendide atmosfere delle feste sabato 10 dicembre con il concerto “Incantamenti del Natale” con violino, violoncello, fisarmonica e voce, e sabato 17 dicembre con “Pasion andaluza”, tra passi di danza e pianoforte. Si dà il benvenuto a gennaio con “Liriche d’Amore”, soprano e pianoforte, mercoledì 4 gennaio, sabato 14 gennaio si terrà il concerto “Il Paganini del trombone”, con Kiril Ribarski al trombone e Milica Sperovic al pianoforte, mentre sabato 21 gennaio sul palco “Amore, musica, follia” con violino, tromba e pianoforte. Sabato 25 febbraio sarà in scena un duo di chitarre per “Dodici corde d’amore”. Sabato 11 marzo si renderà omaggio ad una grande artista con “Diva’s: omaggio a Maria Callas”, con soprano, pianoforte e voce recitante, sabato 25 marzo invece violino e pianoforte per “Grandi Sonate in Duo”. “Cantabile e Presto” è invece il concerto per flauto e pianoforte che si terrà sabato 15 aprile, mentre “Musica italiana che il mondo ci invidia” è il titolo del concerto per voce, violino e pianoforte che sarà il 29 aprile. Gli ultimi appuntamenti della stagione saranno invece “Ritmi e Suoni dal Mondo”, con clarinetto e pianoforte, in programma giorno 13 maggio, e “Passione… su quattro corde” con violoncello e pianoforte sabato 20 maggio.

L’articolo Musica: torna la nuova stagione concertistica internazionale Melodica a Ragusa proviene da i-Talicom | news 24 ore su 24 sul Made in Italy.

Continua a leggere
Generated by Feedzy