Collegati con noi

Arte & Mostre

Le Voci di Dentro lancia la prima galleria online per giovani talenti campani

Pubblicata

il

pasquale.00 10 21 10.Still002 copia

NAPOLI – Dal cuore del centro storico al world wide web. Le Voci di Dentro, storico atelier d’arte di via San Biagio dei Librai, diventa piattaforma online per giovani creativi campani: uno spazio virtuale dove artisti, fotografi e designer possono esporre e vendere le proprie creazioni, una vetrina per raccontare la fervida creatività made in Naples ad un pubblico sempre più ampio e internazionale.  Lo spazio fisico di Spaccanapoli, a dieci anni dalla sua fondazione, cambia pelle, allarga confini ed orizzonti e sbarca sul web. Da luogo intimo, collocato nel ventre più profondo e verace della città, diventa impresa culturale e fucina d’arte, investendo sul digitale con una mission precisa: parlare napoletano uscendo dai confini e dagli schemi di Napoli.
Non una rivoluzione, ma una naturale evoluzione del progetto artistico nato nel 2011 e che dal 2018 vede coinvolti nuovi attori: la GM Cornici, azienda leader nella produzione e vendita di cornici in legno artigianali 100% italiane e il team creativo di Switch, giovane start-up nel mondo della comunicazione e del digitale.
La nuova piattaforma web, galleria ed e-commerce, sarà online il 25 gennaio: un nuovo logo accompagna il progetto che, per sua natura, sarà un contenitore fluido, in continuo divenire, con il periodico inserimento di nuove opere ed artisti. Ad oggi sono coinvolti gli artisti Massimo Campagna, Imma di Lillo, Le Luci di Napoli (Andrea Arpenti e Nando Spiezia), Malebranche, Pasquale Manzo, Alessandra Merenda, Stefania Mussolino, Dario Scotto, Pasquale Vassallo (nella foto).
Fotografo subacqueo, laureato in produzioni marine presso lʼUniversità di Napoli “Federico II”, studioso dellʼecosistema marino, Pasquale Vassallo nasce a Napoli nel 1970. Ha imparato sin da piccolo ad amare il mare e ad immergersi in apnea alla ricerca di polpi e ricci.
Con il passare degli anni, la passione per il grande blu, si è evoluta in pura esplorazione del mondo sommerso.Autodidatta, inizia la sua attività di fotosub con una Nikonos III nel 1989, orientandosi sempre più verso la fotografia dinteresse biologico, favorito dalla ricchezza dei fondali del golfo di Napoli. Le sue foto ed i suoi articoli sono stati pubblicati su importanti riviste nazionali e internazionali, tra queste: National Geographic, Tauchen, Dive Master, Discovery Magazine, Le Figarò, GeoMagazine e molte altre.
Numerosi i premi e riconoscimenti in tutto il mondo, tra cui il prestigioso “Plongeur dʼOr” nel 2011 di Marsiglia. Un suo portfolio è stato pubblicato nel numero 100 della rivista Asian Diver; alcune sue immagini sono state inserite nellʼedizione unica della rivista “Scuba Diver Ocean Planet” dedicata agli artisti che hanno lasciato un segno nella fotografia subacquea. Collaboratore della nota agenzia fotografica Francese, BiosPhoto.
Nel 2016 è il fotografo della prima guida al Parco Archeologico sommerso di Baia, realizzata in collaborazione con il Centro Sub Campi Flegrei, presentata allʼ ADEX di Singapore. Dal 2021 è Ambassador per i brand Seacam e Mares.

Continua a leggere