Collegati con noi

Arte & Mostre

Seconda tappa a Palma Campania per Domenico Sepe e il libro catalogo di Daniela Marra

Pubblicata

il

domenico sepe catalogo foto

PALMA CAMPANIA (NA) – Grande interesse al Teatro Comunale di Palma Campania ha destato la seconda tappa del tour di presentazione dell’opera dello scultore Domenico Sepe e del libro-catalogo a lui dedicato di Daniela Marra. Intitolata “ La materia e l’eterno”, l’opera dell’apprezzata critica d’arte anche nella cittadina ai piedi di Monte Sant’Angelo ha saputo suscitare attenzioni e riflessioni circa l’attività di un artista dal grande messaggio comunicativo come Sepe. Con la partecipazione del sindaco del Comune di Palma Campania, Aniello Donnarumma e dell’assessore alla cultura Elvira Franzese, l’incontro a cura di Ferdinando Sorrentino è stato moderato da Francesco Pipitone. Dedicando il suo lavoro a Domenico Sepe, napoletano classe 1977, la museologa Daniela Marra analizza e racconta l’Arte dello scultore partenopeo con una narrazione che si arricchisce di storie in grado di svelare tutte le fasi della nascita di un’opera. Dal modello in argilla alla fusione in bronzo, dall’ispirazione artistica al racconto letterario e mitico. La scultura tradizionale e il figurativo diventano poli di attrazione principali per un confronto delle opere di Sepe, che con un occhio sempre attento al passato, riesce a trasfigurare le esperienze artistiche di antichi maestri in una personalissima visione contemporanea. A partire dalla sezione di critica tradizionale, che indaga le singole opere o gruppi di opere collegate per classificazione o simbologia, si passa successivamente ai capitoli che raccontano la produzione d’arte attraverso due luoghi fisici, ma anche dell’anima: la bottega d’Arte e la fonderia.

Continua a leggere