Collegati con noi

Intrattenimento

Il giardino delle zucche a Pignataro cresce e rilancia le sue ambizioni

Pubblicata

il

Il giardino delle zucche a Pignataro cresce e rilancia le sue ambizioni

“Il giardino delle zucche” di Pignataro Maggiore rilancia le sue ambizioni e allarga gli orizzonti. Forte delle trentamila presenze registrate ogni anno nelle cinque scorse edizioni, l’imprenditrice Emily Turino, annuncia le novità che i visitatori del Parco potranno apprezzare fino al prossimo 1 novembre, data in cui la struttura chiuderà i battenti per dare appuntamento agli appassionati al 2023: un porticato in puro “american style”, il “pickup truck”, l’arcobaleno realizzato con le zucche per sensibilizzare sul tema della diversità. La prima impressione per gli “aficionados” è l’importante operazione di restyling del parco, che oggi appare più vasto e confortevole per gli ospiti. In particolare l’area food può garantire posti coperti da capienti ombrelloni. Altra novità, alle spalle del mini zoo,  il labirinto di mais di 7000 metri quadrati. 

Spookley, la famosa zucca quadrata è la testimonial  delle iniziative messe in campo dalla struttura di Pignataro contro bullismo e discriminazione. Gustose le proposte di drink e food. Il bar tematico fa del pumpkin spice latte il uo punto di forza, l’area ristoro cavalca ancora i classici: pizza, gnocchi, polpette e dolci. Tutti piatti che fanno della zucca l’ingrediente centrale.

“Il giardino delle zucche” è aperto tutti i giovedì, venerdì, sabato e domenica. L’area dello street food è in funzione solo nel fine settimana. 

L’articolo Il giardino delle zucche a Pignataro cresce e rilancia le sue ambizioni proviene da PRIMA NOTIZIE.

Continua a leggere
Generated by Feedzy