Collegati con noi

Breaking News

Emirates continua a espandere le sue operazioni: grandi novità in Cina, Hong Kong, Giappone e Australia

Pubblicata

il

emirates hongkongservice 300x300 jAoZBN

DUBAI – Il 2023 si apre con grandi novità per Emirates. La compagnia, infatti, già a partire da gennaio, intensificherà le sue operazioni in Cina aumentando la connettività ai suoi principali Gateway: Guangzhou, Shanghai e Beijing. Dal 29 marzo, Emirates aumenterà le frequenze verso Hong Kong con un servizio giornaliero non-stop dal suo hub di Dubai. A partire dal 2 aprile Emirates riprenderà i suoi servizi per Tokyo-Haneda, ricostruendo la sua rete giapponese e offrendo ancora più scelta e flessibilità ai viaggiatori verso una delle principali economie e destinazioni della regione. Infine, Emirates sta continuando il ripristino delle operazioni in Australia e, in occasione dei 20 anni di servizio a Brisbane, introdurrà un servizio giornaliero aggiuntivo per la città australiana che opererà a partire dal 1° giugno con un Boeing 777-300ER.

NUOVE FREQUENZE IN CINA

Shanghai – riprende il servizio dal 20 gennaio con voli bisettimanali che, gradualmente, diventeranno giornalieri dal 1° marzo

Dal 20 gennaio 2023, Emirates riprenderà i servizi passeggeri per Shanghai con due voli settimanali operati da un Airbus A380, con il volo diretto EK302 in partenza da Dubai verso Shanghai e con il volo EK303, che effettuerà una breve sosta a Bangkok prima di tornare a Dubai. Questo servizio aumenterà le frequenze fino a quattro voli settimanali operati da un Boeing 777-300ER a tre classi dal 2 febbraio.

Durante questo periodo, il volo Emirates EK302 partirà da Dubai alle 03:45 e arriverà a Shanghai alle 15:40. Il volo di ritorno EK303 partirà da Shanghai alle 17:40 e arriverà a Bangkok alle 21:45 prima di decollare dalla capitale thailandese alle 23:20 e arrivare a Dubai alle 03:20 del giorno successivo. *

Emirates rafforzerà ulteriormente la sua rotta Dubai-Shanghai dal 1° marzo con un servizio giornaliero non-stop. Il volo Emirates EK304 partirà da Dubai alle 09:15 e arriverà a Shanghai alle 21:05. Il volo di ritorno EK303 partirà da Shanghai alle 23:00 e arriverà a Dubai alle 05:20 del giorno successivo. *

Guangzhou – tutti i giorni senza sosta dal 1° febbraio

Attualmente Emirates opera un volo diretto da Dubai a Guangzhou come EK362 e un volo di ritorno da Guangzhou a Dubai via Bangkok come EK363, quattro volte a settimana.

A partire dal 1° febbraio, la compagnia aerea aumenterà i servizi tra Dubai e Guangzhou con EK362/EK363 operati dall’A380 come voli giornalieri non-stop. Il volo Emirates EK362 partirà da Dubai alle 10:45 e arriverà a Guangzhou alle 21:45. Il volo di ritorno EK363 partirà da Guangzhou alle 00:15 e arriverà a Dubai alle 05:15. *

Beijing – ripresa del servizio dal 15 marzo 2023

Operato da un Boeing 777-300ER a tre classi, il volo Emirates EK308/EK307 tornerà nella capitale cinese con un servizio giornaliero non-stop da Dubai, a partire dal 15 marzo. Il volo Emirates EK308 partirà da Dubai alle 10:50 e arriverà a Beijing alle 22:20. Il volo di ritorno EK307 partirà da Beijing alle 00:40 e arriverà a Dubai alle 05:00.*

L’aumento delle frequenze in Cina porterà le operazioni della compagnia aerea a 21 voli settimanali in questo Paese.

I clienti che viaggiano da e per Shanghai e Beijing potranno beneficiare del servizio pluripremiato di Emirates e dei prodotti leader del settore a bordo del Boeing 777-300ER a tre classi della compagnia aerea, che offre 8 suite private in First Class, 42 poltrone reclinabili in Business Class e 304 posti spaziosi in Economy Class.

HONG KONG: EMIRATES RIPRENDE IL SERVIZIO GIORNALIERO NON-STOP DA DUBAI

A partire dal 29 marzo, Emirates aumenterà le frequenze verso Hong Kong con un servizio giornaliero non-stop dal suo hub di Dubai, che si aggiunge al volo giornaliero già esistente da Dubai a Hong Kong via Bangkok. In questo modo, le operazioni della compagnia aerea in questa regione arriveranno fino a 14 voli settimanali. Ripristinando il volo non-stop Dubai-Hong Kong, Emirates risponde alla crescente domanda di voli su questa rotta e offre ai passeggeri la scelta di viaggiare senza scalo o di interrompere il viaggio a Bangkok.

Operato dall’Airbus A380, il volo Emirates EK380 partirà da Dubai alle 10:45 e arriverà a Hong Kong alle 22:00*. Il volo di ritorno EK381 partirà da Hong Kong alle 00:35 e arriverà a Dubai alle 05:00*.

Essendo Hong Kong una delle principali destinazioni asiatiche di Emirates, la compagnia aerea ribadisce il suo impegno a sostenere la sua ripresa post-pandemia, aumentando la capacità di servire i viaggiatori provenienti da Dubai o che si collegano a Dubai da altre città. Durante la pandemia, Emirates ha sostenuto la comunità locale del mercato mantenendo i collegamenti commerciali tra Hong Kong e altri mercati strategici all’interno della sua rete, trasportando con successo merci attraverso la sua divisione di trasporto aereo, Emirates SkyCargo.

GIAPPONE: EMIRATES ESPANDE LA RETE ASIATICA CON LA RIPRESA DI HANEDA

A partire dal 2 aprile, Emirates riprenderà i suoi servizi per Tokyo-Haneda, ricostruendo la sua rete giapponese e offrendo ancora più scelta e flessibilità ai viaggiatori verso una delle principali economie e destinazioni della regione.

Operato da uno dei più recenti Boeing 777 “Game Changer” di Emirates, il volo EK312 partirà da Dubai alle 07:50 e arriverà ad Haneda alle 22:35*. Il volo di ritorno EK313 partirà da Haneda alle 00:05 e arriverà a Dubai alle 06:20*.

La ripresa delle operazioni in Giappone sottolinea il continuo sostegno di Emirates alla ripresa dei viaggi e del turismo post-pandemia del Paese; al servizio della crescente domanda di viaggi internazionali e all’aumento del traffico in entrata dai mercati chiave attraverso la sua rete globale. Il ritorno di Emirates ad Haneda rafforzerà ulteriormente le operazioni della compagnia aerea sul mercato, insieme al suo servizio giornaliero A380 per Tokyo-Narita e un servizio giornaliero Boeing 777 per Osaka.

AUSTRALIA: EMIRATES RADDOPPIA I SERVIZI PER BRISBANE

A partire dal 1° giugno, Emirates opererà il secondo volo giornaliero da e per Brisbane con un Boeing 777-300ER. Il volo Emirates EK430 decolla da Dubai alle 02:30 e arriva a Brisbane alle 22:20*. Il volo di ritorno, EK431, parte da Brisbane alle 02:50 e arriva a Dubai alle 11:00*. La compagnia aerea attualmente serve Brisbane con un volo giornaliero A380. Grazie al servizio aggiuntivo Emirates ritornerà a operare ai livelli pre-pandemia a Brisbane.

L’articolo Emirates continua a espandere le sue operazioni: grandi novità in Cina, Hong Kong, Giappone e Australia proviene da i-Talicom | news 24 ore su 24 sul Made in Italy.

Continua a leggere
Generated by Feedzy