Collegati con noi

Calabria

Bit Milano 2022: ecco la Calabria che non ti aspetti

Pubblicata

il

fotoinaugurazione
Inaugurazione di Calabria Straordinaria alla Bit di Milano 2022

MILANO – Elisabetta Gregoraci, influencer internazionale e conduttrice tv, il Presidente della Giunta Regionale, Roberto Occhiuto e l’Assessore al Turismo e Marketing della Regione Calabria, Fausto Orsomarso hanno inaugurato oggi alla Bit di Milano 2022 “Calabria Straordinaria”, una nuova narrazione della Regione che porta con sé vocazioni e tratti identitari di una terra antica, caparbiamente proiettata al futuro, forte delle sue solide radici. L’obiettivo dell’Amministrazione Regionale anche nel settore turistico è costruire una Calabria moderna, che non ti aspetti. «Una volta tanto – ha affermato il Presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto – la Calabria si presenta con uno degli stand più belli alla Bit di Milano, che è la manifestazione più importante per promuovere il turismo della Regione». «La Calabria – ha concluso Occhiuto – deve raccontarsi per quella che è. È spesso percepita come una Regione con mille problemi, ma è anche e soprattutto una Regione con mille opportunità.  Noi siamo impegnati a fare di queste opportunità anche un motivo di sviluppo turistico». “Calabria Straordinaria” si è presentata alla Bit di Milano con ben 50 operatori turistici (tour operator, consorzi turistici e strutture ricettive), con una formula narrativa trasversale ed avvolgente, per raccontare e veicolare una Calabria moderna, inedita, competitiva, unica e straordinaria. Una Calabria che non ti aspetti! Un racconto sulla storia, i luoghi, le modernità, gli eventi, le lingue, le tendenze, un grand tour, per guardare e far guardare la Calabria con occhi diversi. Calabria che propone un’offerta turistica a 360 gradi, 12 mesi su 12, attraverso l’enogastronomia, i cammini, le ciclovie, il mare e la montagna, ma anche l’entroterra, la cultura, i borghi, l’archeologia e le esperienze di turismo slow. «Calabria straordinaria – ha sottolineato Fausto Orsomarso – è il nuovo racconto di una Calabria inedita e che non ti aspetti. Non solo immagini patinate da mettere in vetrina nelle expo mondiali ma una vera e propria programmazione in cui accoglienza turistica fa rima con marketing, mobilità, comunicazione, strutture ricettive moderne e funzionali, operatori qualificati». «Oggi – ha aggiunto l’Assessore al Turismo e Marketing della Regione Calabria – dobbiamo e possiamo ripartire con una lunga corsa verso questa Calabria Straordinaria, che deve anzitutto riorganizzarsi, che non può permettersi più superficialità ed approssimazione. Dobbiamo smettere di essere la regione che ha sempre dei “ma” e dei “però” come risposta ad ogni proposta e ad ogni cosa positiva. La nostra prima sfida è superare l’autolesionismo con l’ottimismo, il sorriso e l’entusiasmo. E la nostra presenza alla Bit di Milano è anche una delle tappe fondamentali per presentare la nuova narrazione della nostra offerta turistica».   Ambasciatrice nel mondo di “Calabria Straordinaria” sarà Elisabetta Gregoraci che oggi per l’inaugurazione alla Bit vista la sua fama internazionale di influencer, ha realizzato ed illustrato live un “post” che ha illuminato la nascente nuova narrazione della Regione. «La Calabria è la Regione che amo, dove sono nata e che mi rappresenta – ha detto Elisabetta Gregoraci – ed io facendo questo lavoro nel mondo, ho anche faticato molto per far conoscere la mia terra, le mie origini. Oggi invece è una giornata di rinascita, grazie al lavoro che stanno facendo il Presidente Occhiuto e l’Assessore Orsomarso. Un lavoro di cui la Calabria aveva bisogno». «Porto il nome della Calabria nel mondo – ha aggiunto l’influencer e conduttrice televisiva – con il mio modo di comunicare e mi fa un piacere immenso che per la prima volta possa condividere delle idee per contribuire che questi progetti possano realizzarsi».

Continua a leggere