Collegati con noi

Sport

Il Napoli stende la Lazio all’Olimpico 1-2 e torna in vetta alla classifica di A

Pubblicata

il

IMG 0920
Luciano Spalletti in conferenza stampa allo Stadio Olimpico di Roma

ROMA – Un Napoli indiomito batte 1-2 la Lazio all’Olimpico e torna in vetta alla classifica di serie A in coabitazione con il Milan che domenica prossima è atteso proprio al Diego Aremando Maradona. Nel primo tempo occasioni da una parte e dall’altra. Ma il primo a trovari a tu per tu con Strakosha è Osimhen che spreca di lato. Azioni interessanti anche  per la Lazio vicina al goal con Immobile. Fioccano i tiri su entrambi i fronti.Rrahmani di testa vicino al gol. Strakosha si oppone anche a Zielinski. Ma la partita si decide tutta nel secondo tempo.Buona Lazio ma Napoli spietato: Insigne da fuori fa secco Strakosha (62′). Il Var annulla il suo raddoppio per fuorigioco, poi Pedro pesca il pari (62′) ma Fabian Ruiz la decide (94′).

Polemico nel post-partita Spalletti: “Voglio vedere chi rompe i coglioni ora e dice che questa squadra non ha carattere” ha detto in diretta a Dazn senza mezzi termini l’allenatore del Napoli. “Una grande emozione. Una squadra che non molla mai. Avanti così” il tweet del presidente De Laurentiis.

IL TABELLINO
Lazio-Napoli 1-2
Lazio (4-3-3): Strakosha; Marusic, Luiz Felipe, Patric 6 (39′ st Acerbi), Radu 6 (26′ st Hysaj); Milinkovic-Savic, Leiva 6 (39′ st Basic), Luis Alberto; Felipe Anderson 5,5 (20′ st Pedro), Immobile, Zaccagni.
Allenatore: Sarri
Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Demme 6 (36′ st Lobotka), Ruiz; Politano 6 (36′ st Ounas), Zielinski 5,5 (12′ st Elmas), Insigne 6,5 (45’+5 st Juan Jesus); Osimhen.
Allenatore: Spalletti
Arbitro: Di Bello
Marcatori: 17′ st Insigne (N), 43′ st Pedro (L), 45’+4 st Ruiz (N)
Ammoniti: Radu (L), Immobile (L), Zaccagni (L), Mario Rui (N), Fabian Ruiz (N)
Espulsi:

Continua a leggere