Collegati con noi

Campania

Maradona: a Napoli parte la raccolta fondi per l’opera d’arte

Pubblicata

il

NAPOLI – Questo pomeriggio, su proposta dell’Assessore alla Cultura e al Turismo Eleonora de Majo e dell’Assessore allo Sport Ciro Borriello, è stata approvata in giunta una delibera per l’istituzione di una“Raccolta fondi attraverso la procedura del crowdfunding per la realizzazione di un’opera artistica in memoria di Diego Armando Maradona.
La procedura, che prevederà versamenti liberali e spontanei  sul conto corrente dedicato del Comune di Napoli denominato “Fondo comunale solidarietà Il cuore di Napoli”, codice IBAN IT39H0306903496100000300114 con la seguente causale “Realizzazione di un’opera d’arte in memoria di Diego Armando Maradona”, procederà parallelamente alla manifestazione di interesse, promossa dagli stessi assessori, attraverso la quale l’amministrazione intende raccogliere le proposte progettuali per la realizzazione di una scultura in memoria di Diego Armando Maradona da posizionare nei pressi dello stadio che da ultimo porta il nome del pibe de oro.
La manifestazione di interesse, già pubblicata sul sito web del Comune di Napoli sia in italiano che in inglese, ha l’ambizione di coinvolgere artisti provenienti da tutto il mondo. I progetti saranno poi valutati da una commissione, costituita dai due Assessorati, composta da autorevoli esponenti cittadini del settore dell’arte e della cultura e da rappresentanti del mondo dello sport e delle tifoserie.
Ecco il link https://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/41815.
L’opera sarà pertanto finanziata attraverso il suddetto crowdfunding a cui ognuno potrà partecipare versando una quota, in modo tale che, una volta realizzata, la statua appartenga per sempre al popolo napoletano. L’amministrazione ha inoltre in animo di rendere pubblici, previo assenso individuale, i nomi dei donatori sottoscrittori.

“Diego ci ha permesso di toccare il cielo, ci ha regalato sogni indimenticabili e ancora oggi ci fa sognare con questo progetto che vuole ricordarlo per sempre nella sua città adottiva. Per questa ragione abbiamo voluto fortemente che l’opera d’arte con cui la città lo celebrerà proprio a pochi passi dal tempio delle sue prodezze, fosse scelta attraverso una modalità quanto più democratica e partecipata possibile, coinvolgendo la città, autorevoli esponenti del mondo della cultura e dello sport, ma anche chi lo ha amato ed accompagnato durante gli anni napoletani e chi oggi continua a tenere alta la bandiera di un sogno collettivo” dichiarano gli assessori de Majo e Borriello.

Continua a leggere

Campania

Appalti in ospedale e camorra, 40 misure cautelari eseguite dalla polizia a Napoli

Pubblicata

il

NAPOLI – Dalle prime ore dell’alba di oggi, la Polizia di Stato su delega della Procura della Repubblica di Napoli – Direzione Distrettuale Antimafia -, sta eseguendo un’ordinanza di applicazione di misure cautelari nei confronti di oltre 40 persone, alcune appartenenti all’Alleanza di Secondigliano, altri pubblici ufficiali ed imprenditori, coinvolti nell’alterazione di gare di appalto ospedaliere, estorsioni alle ditte operanti presso le predette strutture: servizio di trasporto ammalati, onoranze funebri, imprese di costruzione, imprese di pulizie.

Continua a leggere

Campania

Whirlpool: Sgambati (Uil), «importante il sostegno del sindaco Manfredi alla vertenza»

Pubblicata

il

manfredi sgambi2jpg
Il neosindaco di Napoli Gaetano Manfredi a colloquio con la delegazione di sindacati e lavoratori della Whirlpool

NAPOLI – “Apprezziamo profondamente la disponibilità del sindaco di Napoli che già dal primo giorno del suo insediamento aveva utilizzato parole di sostegno per la vertenza Whirlpool, adesso con l’incontro di stamattina, a Palazzo san Giacomo,  ha confermato la sua massima attenzione su questa battaglia importantissima”, è quanto ha dichiarato Giovanni Sgambati, segretario generale della UIL Campania, a margine dell’incontro di Cgil Cisl Uil, insieme alle categorie dei metalmeccanici, col neo sindaco Gaetano Manfredi.

“Queste ore sono cruciali per trovare una soluzione adeguata per le lavoratrici e i lavoratori della Whirlpool di Napoli senza passare per i licenziamenti, continua Sgambati, e il pressing che stiamo attuando ci deve portare lunedì prossimo ad una decisione da parte del Governo che confermi tale volontà. È bene che si sappia che difendere lo stabilimento e l’attività produttiva di via Argine è fondamentale anche perché non possiamo più permetterci quella deriva, troppe volte fallimentare, dei processi di reindustrializzazione.”

“Napoli non molla”, continua il leader della UIL Campania, non è solo uno slogan che ci ha accompagnati per più di due anni, ma deve tradursi di fatto in una forte coesione tra istituzioni, sindacati e lavoratori.”

Continua a leggere

Campania

L’ottava del Napoli. Batte il Torino 1-0 e guida ancora la serie A

Pubblicata

il

Viktor Osimhen esulta dopo il goal segnato al Torino - foto di Vincenzo Di Monda
L'esultanza di Osimhen dopo il goal vittoria contro il Torino - foto di Vincenzo Di Monda

NAPOLI – Ottava vittoria per il Napoli di Spalletti in serie A che batte 1-0 un coriaceo Torino, mai veramente pericoloso, ma comunque che ha fatto una buona prestazione di fronte ad un Napoli sfortunato in vari episodi ed anche sciupone. Al 26′ Insigne si fa bloccare un rigore da Milinkovic-Savic.Nella ripresa prima annullato un gol a Di Lorenzo (57′),poi c’è il palo di Lozano (62′). Gran parata di Ospina su Brekalo (65′) che al 70′ spreca tutto da buona posizione. Nel finale ci pensa Osimhen a sbloccare il match con un imperioso stacco aereo che vale l’1-0 (81′) dopo una giocata fantastica di Mertens. È il goal vittoria.

Continua a leggere

Primo Piano