Collegati con noi

Politica

Governo: Conte e la richiesta di appoggio incondizionato al Parlamento

Pubblicata

il

ROMA – Nessuna sorpresa nell’intervento alla Camera di questa mattina del premier Giuseppe Conte per ricomporre la crisi aperta da Italia Viva. Il premier ha chiuesto aiuto ai volenterosi per proseguire nell’esperienza di Governo in un momento drammatico per la storia del Paese. “Il governo ha bisogno della massima coesione. Servono forze parlamentari volenterose”, dice il premier Conte alla Camera. A “chi ha idee e volontà di farsi costruttore è il momento giusto”. Fa appello a “un appoggio limpido, trasparente alle forze liberali, popolari, europeiste”, per “un’alleanza contro le derive nazionaliste e sovraniste”.  Annuncia che non terrà la delega sull’Agricoltura e designerà “un’autorità delegata per l’Intelligence” di sua fiducia. “Completerò il patto di legislatura con le forze di maggioranza”. In questo momento è in corso il dibattito. Nel pomeriggio la replica e poi in serata il voto che almeno oggi alla Camera dovrebbe non creare problemi alla tenuta del Governo.

Continua a leggere